> I vantaggi dell'isolamento:

Protezione dal freddo

La cellulosa in fiocchi ha una densità ideale che non lascia passare il freddo.

Protezione dal caldo

La cellulosa ha una capacità di assorbire calore doppia rispetto a isolanti tradizionali.

Prodotti naturali

La cellulosa è un'isolante naturale e a basso impatto ambientale che diminuisce i consumi energetici.

Risparmio e guadagno

Una casa isolata consuma meno riscaldamento in inverno e fa risparmiare sui costi per la climatizzazione in estate.

isolarelacasa.it » Come isoliamo » Sistema a cappotto

Sistema a cappotto

SE NON HO L’INTERCAPEDINE COME POSSO ISOLARE LA MIA CASA?

Se siamo in presenza di muratura portante piena (laterizio alveolato, pietra, mattoni pieni, ecc.) ove non si può procedere all’insufflaggio in quanto non è presente una camera d’aria, si può intervenire mediante la creazione di un CAPPOTTO INTERNO O ESTERNO.
Sconsiglio vivamente l’utilizzo di materiali sintetici (polistirolo, polistirene, ecc) in quanto NON sono traspiranti.

CAPPOTTO INTERNO INSUFFLATO CON CELLULOSA
La soluzione che proponiamo consiste nel creare dall’interno dell’abitazione un’intercapedine avvalendoci di un telaio in legno o metallo (facile da realizzare, semplice da posare e che non arreca danno alle strutture esistenti e tanto meno agli occupanti il fabbricato), tamponato con pannelli di cartongesso o similari. All’interno di questa intercapedine creata ex novo si procede all’insufflaggio di cellulosa in fiocchi e quindi alla rasatura finale della superficie. Altro dettaglio importantissimo è la posa di una guaina freno-vapore tra i 2 strati di cartongesso, che evita che il vapore possa andare a contatto con la muratura, mentre la cellulosa, a contatto con la muffa, crea una disinfezione naturale dovuta alla presenza di sali di boro. Tale soluzione porta via circa 10,5 cm di spazio dall’interno, ma ha dei requisiti di isolamento, nonché come soluzione antimuffa, ben maggiori rispetto a sistemi già pronti ed acquistabili presso magazzini edili (es. pannelli di polistirolo/lana di roccia preaccoppiati con cartongesso ecc).

CAPPOTTO INTERNO A BASSO SPESSORE ED ALTISSIME PRESTAZIONI

L’alta specializzazione nel campo degli isolamenti ci ha portato alla ricerca ed all’utilizzo di materiali sottilissimi di “nuova generazione” ad altissime prestazioni (che isolano come 14 o 21 cm o più di lana di roccia). Ciò rende possibile la realizzazione di cappotti interni a partire da circa 3,5 cm a 6 cm. Tali isolamenti termici danno le stesse prestazioni di un isolamento fatto con cellulosa sfruttando però principi fisici differenti.

Infatti mentre la cellulosa e gli altri materiali isolanti lavorano sull’assorbimento del calore, i teli multiriflettenti lavorano sulla riflessione della componente radiante del caldo e del freddo.

CAPPOTTO ESTERNO A BASSO SPESSORE CON TELI MULTIRIFLETTENTI

La stessa tecnologia del cappotto interno a basso spessore può essere applicata all’esterno con risultati meravigliosi. Lo spessore complessivo è di 6 cm con una resa in termini di isolamento con se avessimo messo 21 cm di lana di roccia.

Inoltre  rispetto ai cappotti tradizionali più conosciuti in EPS a pannelli, il cappotto esterno con teli multiriflettenti presenta una resistenza maggiore in quanto è rifinito con pannelli fibrocementizi che poi vengono intonacati e pitturati secondo le esigenze del cliente.

CAPPOTTO ESTERNO INSUFFLATO CON CELLULOSA
Le soluzioni che proponiamo come cappottatura esterna sono 2.

Il SISTEMA A CAPPOTTO ESTERNO IN FIBRA DI LEGNO INSUFFLATO CON CELLULOSA consiste nella realizzazione di un telaio di legno che si fissa alla muratura esistente, tamponato con pannelli di fibra di legno al alta densità e insufflato con cellulosa in fiocchi; il tutto poi rasato e rifinito con pastina silossanica. Questa soluzione è altamente isolante e altamente traspirante. Inoltre tutto il sistema descritto è fissato alla struttura esistente con l’utilizzo di elemento meccanici, e non con colle, a garanzia di maggiore durabilità nel tempo. Anche la resistenza meccanica esterna è maggiore del classico cappotto con polistirene

Il SISTEMA A CAPPOTTO ESTERNO IN MURATURA INSUFFLATO CON CELLULOSA consiste nella realizzazione di una muratura ex novo a poca distanza dalla muratura originale in modo da creare una intercapedine dove poi insufflare cellulosa. Questo sistema ha alcuni notevoli vantaggi rispetto ai cappotti più tradizionalmente conosciuti in polistirene: innanzitutto si mantiene la traspirabilità alle murature oltre ad avere esternamente un vero e proprio muro che in termini di “resistenza meccanica” non ha eguali al polistirolo

Richiedete un preventivo personalizzato.