> I vantaggi dell'isolamento:

Protezione dal freddo

La cellulosa in fiocchi ha una densità ideale che non lascia passare il freddo.

Protezione dal caldo

La cellulosa ha una capacità di assorbire calore doppia rispetto a isolanti tradizionali.

Prodotti naturali

La cellulosa è un'isolante naturale e a basso impatto ambientale che diminuisce i consumi energetici.

Risparmio e guadagno

Una casa isolata consuma meno riscaldamento in inverno e fa risparmiare sui costi per la climatizzazione in estate.

Prodotti naturali

COS’E’ LA CELLULOSA IN FIOCCHI

E’ un ISOLANTE TERMICO ED ACUSTICO NATURALE IN FIOCCHI DI CELLULOSA, particolarmente indicato per l’isolamento senza tagli e senza fughe di pareti (nuove o da ristrutturare), solette, pavimenti e tetti. I fiocchi  di cellulosa sono ottenuti da fogli di carta di giornale che vengono impregnati con sali minerali (sali di boro) per renderli inattaccabili da muffe, parassiti, roditori, ghiri, e per impedire, in caso di incendio, il propagarsi delle fiamme. La cellulosa in fiocchi è assolutamente inodore, non contiene sostanze sintetiche, non emana esalazioni nocive e, in caso di demolizione, può essere riutilizzata.

VEDI VIDEO RESISTENZA AL FUOCO

L’utilizzo di questo materiale consente alle pareti di respirare, essendo un prodotto in grado di assorbire l’umidità eccessiva per cederla di nuovo quando l’aria è secca. Grazie alla particolare tecnica di insuflaggio, vengono notevolmente ridotti gli spifferi e le correnti d’aria e, conseguentemente, i rischi di condensa.

…UNA SOLUZIONE ANTICA CON TECNOLOGIA ALL’AVANGUARDIA…

Alcuni cenni storici…

Da oltre 60 anni la cellulosa viene impiegata per la coibentazione degli edifici.
Dopo la fine della 2 guerra mondiale che la cellulosa ricavata da carta di giornale fu impiegata in tutta l’America e nel nord Europa. Dagli anni ‘70 con la crisi energetica, l’isolamento divenne una priorità nei Paesi del Nord Europa (Austria, Svizzera e Germania) e da essi iniziò la produzione.

….UN PRODOTTO A BASSO IMPATTO AMBIENTALE…

La fibra di cellulosa:

  • è un materiale molto indicato dal punto di vista ecologico, poiché la materia prima è carta, prodotta con un ridotto dispendio di energia
  • è ecologica ed atossica, in quanto proviene da materie naturali
  • in fiocchi e in granuli è riutilizzabile e riciclabile
  • non dà reazioni al contatto con la pelle in quanto non presenta nessuna concentrazione di sostanze nocive,
  • ha capacità di assorbimento e regolazione dell’umidità
  • è inodore

Con tutte queste proprietà è ritenuta: prodotto biocompatibile!

E adesso vi racconto una piccola storiella che dimostra che in tutto il suo “ciclo di vita”  la cellulosa in fiocchi è rispettosa dell’ ambiente.

1) La cellulosa è una fibra naturale che ricavata  dagli alberi (di allevamento, non da deforestazione si intende). Gli alberi crescendo hanno assorbito anidride carbonica (che è quel gas che produce l’ effetto serra e il riscaldamento globale) e ci hanno restituito ossigeno.

2) La cellulosa in fiocchi è ricavata dai quotidiani invenduti, pertanto è un prodotto di riciclo

3)Il processo industriale di produzione ha un consumo energetico minimo in quanto è sufficiente un’ azione meccanica di frantumazione della carta di giornale

4) il processo di installazione all’ interno degli immobile di civile abitazione è rapidissimo. (in un giorno si isola una casa unifamigliare) ne conseguono ridotti costi energetici di installazione rispetto all’ installazione di altri materiali isolanti

5) la cellulosa in fiocchi fa risparmiare molta energia per il riscaldamento della casa, quindi, riduce le emissioni di combustibili fossili e quindi di anidride carbonica nell’ ambiente

6) anche una volta installata, rimane riciclabile in quanto la posa non altera il prodotto

7) se smaltita è interamente biodegrabile, pertanto non ha alcun impatto sull’ ambiente

Relax acustico

Isolamento acustico significa non arrecare disturbo ai locali confinanti; questo problema è assai diffuso nelle realtà urbane, in particolare nei condomini, dove il contatto tra appartamenti vicini è molto stretto.